ProntuarioNET 2.0

ORA IL PORTALE DEL PRONTUARIO PER I DISPOSITIVI MEDICI, E’ QUASI COMPLETAMENTE RINNOVATO. TRA POCO TROVERETE OLTRE 3000 PRODOTTI DEL WOUND CARE ED ANCHE DELLO STOMA-CARE PRESENTI SUL PORTALE, CON OLTRE 100 SCHEDE PRODOTTO CON APPROFONDIMENTI. NEWS SETTIMANALI SUI PIU’ INTERESSANTI ARTICOLI, PROPOSTI DALL’EDITORIA INTERNAZIONALE SUL WOUND CARE.

HA ANCHE UNA SEZIONE SOCIAL, CHE POTRA’ ESSERE UTILIZZATA PER CONSULENZE E PER LAVORI DI GRUPPO. PER CHI FOSSE INTERESSATO PUO’ AVERE INDICAZIONI INVIANDO UNA MAIL A: abellingeri@venus.it

VI RICORDIAMO CHE E’  APPENA STATA PUBBLICATA LA QUARTA EDIZIONE DEL PRONTUARIO IN VERSIONE CARTACEA. DISTRIBUITO DIRETTAMENTE DALLA CASA EDITRICE : MEDEA EDIZIONI (medicalibri@medeaedizioni.it) oppure tramite AMAZON. Vendute fino ad ora quasi 2000 copie anche di questa edizione.

cropped-18451319_10212623897102792_2866438072082818712_o-e1501922252382.jpg

   Il prontuario per la gestione delle lesioni cutanee inaugura la sua quarta edizione.
Sono onorata di presentare il nuovo testo ponendo alcune riflessioni che accomunano il valore professionale dell’autore amico e collega Andrea Bellingeri, alla revisione aggiornata degli argomenti.
L’evoluzione tecnologica e scientifica e la continua emissione di nuovi presidi per il trattamento delle lesioni cutanee implicano un costante aggiornamento e l’implementazione di argomenti apparentemente consolidati ma inseriti in quadro epidemiologico in continua evoluzione.
L’autore ha saputo cogliere questa necessità e dalla prima edizione il testo si è perfezionato nei contenuti e nell’esposizione attirando l’interesse degli operatori sanitari ma anche di professionisti che si occupano di acquisizione dei presidi
nelle procedure di appalto.
Il binomio di conoscenza/competenza rappresentano la condizioni prioritarie per garantire appropriatezza in termini sanitari, sociali ed economici ed è attraverso l’interpretazione dei dati sull’impatto delle lesioni in termini di qualità di vita, complicanze e costi, che sono stati inseriti i nuovi capitoli dedicati al piede diabetico, alle skin tears e alla gestione dell’infezione delle ferite chirurgiche.
Nella visione olistica e multidisciplinare del paziente con ulcera non potevano mancare gli argomenti che trattano dolore e nutrizione aspetti molto spesso sottostimati nella popolazione anziana, ma non solo.
Il riferimento alle competenze e responsabilità infermieristiche sottolineano invece l’impegno, e l’attenzione verso l’affermazione della professione infermieristica nel campo del Wound care, impegno che l’autore prosegue nel ventennio
di esperienza nella clinica e nella ricerca.
Una panoramica aggiornata ed interessante con il coinvolgimento di autorevoli professionisti che rappresentano un valore aggiunto alla nuova edizione e stimolerà il lettore alla lettura.
Ringrazio Andrea Bellingeri per il contributo alla diffusione delle best practice, a nome personale e del Consiglio Direttivo AISLeC auguro conferma del successo alla nuova pubblicazione.

Rosa Rita Zortea
Presidente A.I.S.Le.C.

——————————————————————————————————————–

I contenuti di questo sito rappresentano la versione informatizzata ed in continua evoluzione  ed interazione con i professionisti della salute, del testo “Il prontuario per la gestione delle lesioni cutanee”, ora alla sua quarta edizione e redatto da Andrea Bellingeri, responsabile anche dell’aggioramento di questa versione online.

——————————————————————————————————————–

Quanto riportato in questa pagina web, è la presentazione della quarta edizione realizzata dalla Presidente A.I.S.Le.C. Rosarita Zortea.